Archivio per la parola chiave Mitteleuropa


Non luogo a procedere

di Claudio Magris Garzanti PREMESSA Quando inizio un libro di Magris ho sempre una impressione fisica: l’espressione “immergersi nella lettura” assume una sua concretezza, come se mi fossi tuffata davvero in un mare profondo, in apnea, ed esplorassi fondali verdastri e lussureggianti, mentre lievemente il mio respiro si trasforma in bollicine che risalgono verso una […]

Io sono soltanto un cane

di Jutta Richter Beisler edizioni Titolo impagabile per un romanzo – uno dei tanti, verrebbe da dire – raccontato proprio dalla voce di un cane, dietro la quale si nasconde la penna di Jutta Richter (l’unica, e sola). Io sono soltanto un cane appaga un’attesa lunga un decennio, quello che ci separa dalla pubblicazione per […]

Schegge

di Sebastian Fitzek Elliot edizioni Poco importa se sia giallo, nero o grigio come la materia cerebrale. In Germania va tutto sotto la parola Krimi, etichetta che ha portato al successo fior di romanzi (-acci e non), film e serie televisive. Dagli anni Sessanta dei film tratti da Edgar Wallace e interpretati da Klaus Kinski, […]

La storia di mia moglie

di Milán Füst Adelphi Questa la fredda e amara valutazione che il capitano di lungo corso Jacques Störr pone all’inizio della sua lunga narrazione che, a ritroso, ripercorre le tappe della sua storia coniugale: “In realtà ho fatto male a sposarmi, lo so”. Eppure il matrimonio con l’eccentrica e sensuale Lizzy è l’esperienza più esaltante […]

L’altra Eszter

di Magda Szabó Einaudi C’è qualcosa che non mi torna in tutto ciò che ho letto su questo libro. Ricorrono nelle recensioni le parole odio, astio, rancore, gelosia, crudeltà, cinismo, ma il lungo e straziante monologo di Eszter pare piuttosto un inno alla lucidità mentale, un’ode alla coscienza di sé e ai nodi dell’infanzia che […]

Sport. Una pièce / Fa niente – una piccola trilogia della morte

di Elfriede Jelinek Ubulibri Edizioni È una certa ostilità alla vita che mi ha condotto al teatro […] Al teatro voglio strappare la vita. Così sia. La scena di Elfriede è un luogo assurdo e desolato, popolato di fantocci. Compreso il suo, il fantoccio dell’Autrice, che fa sconcertante mostra di sé in un angolo di […]

Berlin Babylon

di AA. VV., a cura di Laura Scuriatti Mondadori Edizioni Antologia di giovani scrittori tedeschi. Così recita il sottotitolo di questo scaltro volumetto uscito nell’ottobre 2004. Berlin Babylon raccoglie narrativa breve pubblicata dopo il 2000, più un inedito. La Mondadori non è di primo pelo nell’arte dell’instant book e dei facili etichettamenti – “gruppi”, “scuole”, […]

La passeggiata

di Martin Walser Adelphi Edizioni Un mattino, preso dal desiderio di fare una passeggiata, mi misi il cappello in testa, lasciai il mio scrittoio o stanza degli spiriti, e discesi in fretta le scale, diretto in strada. È tutto una virgola, tutto uno spirito, questo libricino rosadelphiano: un racconto, ci avvertono in copertina, lungo cento […]

C’era una volta la DDR

di Anna Funder Feltrinelli Edizioni Come titolo usa l’incipit classico di una fiaba. Come una fiaba, racconta d’un sogno, una speranza. L’uguaglianza, la fine dello sfruttamento dell’umanità ad opera del capitale (industriale, economico e finanziario). Una fiaba finita male e liquidata in tutta fretta. Chi passeggia oggi per la capitale della Germania riunita, Berlino, sa […]

Berlin

di Jason Lutes Coconino Press Come si chiamava? Rosa Luxemburg. Perché la dobbiamo ricordare? Perché l’hanno uccisa. Chi l’ha uccisa? I Freikorps. E perché? Ha aiutato Karl Liebknecht a fondare il partito comunista tedesco. Quando è successo? Il 15 gennaio 1919. E cosa è successo a Rosa? L’hanno portata in un canale e l’hanno annegata. […]